Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

Metti un link a Camper e Giramondo

camper gruppo
Agosto 2018:
Norvegia, Marocco, Russia
Irlanda, Baltiche


Camper e Giramondo

I nostri viaggi

Richiesta informazioni

Mappa del sito
Sudafrica Vittoria

Viaggi e raduni conclusi

Lo staff
Contattaci
Camperisti e Viaggiatori
Diari di viaggio
La bacheca
Viaggi fai da te
Visti consolari
Sagre e fiere
Il camperista
Fotografare in viaggio
Elettricità e consumi
Affitto camper
Cucinare in viaggio
L'angolo dei camperisti
Link utili

Chi siamo

Politica trattamento dati e cookies

Metti un link a

Camper e Giramondo

 


 

Australia

La nostra proposta:
Viaggio in aereo, hotel e camper in affitto, durata circa 25 giorni.

  Prossime partenze 

 
12 ott. - 4 nov. 2019 

Per i prezzi richiedete l'invio immediato dell'informativa completa tramite il pulsante "Informazioni".
Vedi anche: i camper affittati

La destinazione:
Con un'area pari a quella dell'intera Europa, l'Australia ha aspetti quanto mai diversi comprendendo deserti sconfinati insieme a foreste tropicali, città vivaci e moderne insieme a paesini minerari. Per lungo tempo questo continente è rimasto isolato e quindi la flora e la fauna hanno caratteristiche uniche, come gli eucalipti che perdono la corteccia invece delle foglie, i canguri che procedono a balzi, o lo strano ornitorinco. E' facile incontrare lungo il tragitto marsupiali, pappagalli, ed i pacifici koala abbracciati ad un ramo. Non dimentichiamo poi la Grande Barriera Corallina, lunga più di 2000 chilometri, ricca di pesci e coralli multicolori.
L'Australia è stata l'ultima frontiera per chi cercava una nuova vita, quindi qui troviamo, ancor più che negli Stati Uniti, un mescolarsi di popoli giunti da tutto il mondo: anche la lingua inglese ne risente assumendo accenti e storpiature variopinte. In un difficile equilibrio tra preistoria e presente il popolo aborigeno cerca una sua identità dopo l'invasione subita dai coloni. Oggi destano l'interesse dei turisti le tradizioni millenarie di questo popolo, lo strano strumento musicale di nome didgeridoo, i luoghi sacri come Uluru (Ayers Rock) e Kata Tjuta (monti Olga). 

Quota di partecipazione per 4 persone in un camper: circa 3700 euro a persona (incluso tutti i voli, camper, hotel ecc.)
Per le quote di partecipazione per equipaggi di 1-2-3 o più persone richiedi le "Informazioni complete"

Programma Australia sud

12 ottobre - 4 novembre 2019

1°giorno (12/10/19) Partenza

Partenza da Roma o Milano per Melbourne

2°giorno In volo

In volo con arrivo in serata e trasferimento in hotel

3°giorno Melbourne

Giornata dedicata alla visita di questa città cosmopolita che, tra ispirazioni vittoriane e trasgressioni architettoniche, risulta essere la più moderna d’Australia. Partiamo in tarda mattinata verso il famoso 'Queen Victoria Market', da qui a piedi e utilizzando anche i caratteristici tram andremo alla scoperta delle zone più belle della città e del suo affascinante lungo fiume. Pernottamento in hotel

4°giorno Melbourne-Phillip Island

Ritiro dei camper e partenza verso Phillip Island. Arrivo nell'isola ed attesa della parata dei pinguini, che ogni giorno dopo il tramonto escono dal mare e raggiungono i loro nido tra i cespugli. Sistemazione in campeggio. (km 150 circa)

5°giorno Phillip Island

Visita dell'isola di Phillip Island, che ospita una ricca fauna. Visiteremo il centro di conservazione dei koala, dove è possibile osservare da vicino questi tenerissimi orsetti percorrendo delle passerelle all'altezza dei rami degli eucalipti. Nel pomeriggio escursione in barca alle Seal Rocks, gli scogli che ospitano la più grande colonia di foche e leoni marini dell'Australia. Pernottamento in campeggio.

6°giorno Phillip Island-Lorna

Un'ultima occhiata a questa bellissima isola e partenza verso Great Ocean Road una delle più belle strade panoramiche del mondo. Pernottamento in campeggio. (km 300 circa)

7°giorno Lorna-Warrnambool

Il nostro viaggio continua lungo la costa. Sosta al promontorio dell'antico faro di Cape Otway dove , con un po' di fortuna, potremo avvistare ancora i koala. La sosta più emozionante sarà sicuramente quella al Port Campbell National Park dove potremo ammirare i 12 Apostoli, grandi faraglioni erosi dalle potenti onde dell’oceano. Pernottamento in parcheggio. (km 220 circa)

8°giorno Warrnambool-Kingston

Continuiamo il nostro viaggio verso ovest con sosta alla graziosa cittadina di Port Fairy dove si aprono le caratteristiche botteghe degli artisti. Non tralasceremo una visita a Mount Gambier con il suo lago vulcanico Blue Lake. Pernottamento in campeggio (km 350 circa)

9°giorno Kingston-Adelaide

Dopo aver attraversato la caratteristica foce del fiume Murray arriveremo ad Adelaide. Passeggiata per la città una delle più gradevoli d'Australia con le sue case stile vittoriano e i rigogliosi giardini. Pernottamento in campeggio (km 400 circa)

10°giorno Adelaide-Port Augusta

Partenza alla volta di Port Augusta attraverso la Clare Valley con i suoi famosi vigneti e gli ottimi vini che potremo acquistare in una delle tante cantine della zona. Lungo il percorso , se i tempi lo consentiranno, faremo una passeggiata per vedere la 'Alligator Gorge' dove è facile avvistare canguri ed uccelli. Pernottamento in campeggio (Km. 350)

11°giorno Port Augusta-Coober Pedy

Lungo trasferimento attraverso l’Outback per raggiungere questa particolarissima cittadina sede delle più importanti miniere di opali bianchi del mondo. Lungo il percorso sosta al caratteristico Lake Hart (km.550). Pernottamento in campeggio

12°giorno Coober Pedy

Giornata dedicata al relax ed alla visita di questa cittadina dove non solo le miniere, ma anche le case, le chiese e gli alberghi sono costruiti sotto terra. Pernottamento in campeggio

13°giorno Coober Pedy-Uluru

Tappa verso Ayers Rock, Uluru, il più grande monolito del mondo, sacro agli aborigeni, attraversando le distese del deserto rosso australiano. (km.700 circa) Pernottamento in campeggio

14°giorno Uluru

Di buon mattino partenza verso Kata Yuta, i Monti Olgas, dove con una bella passeggiata potremo godere della vista di bellissimi panorami. In tarda mattinata ci trasferiremo a Uluru per una passeggiata alla base del monolito. Pernottamento in campeggio (km. 100 circa)

15°giorno Uluru-Kings Canyon

Partenza per Kings Canyon uno dei luoghi più significativi dell'Australia centrale. Passeggiata verso la cima del canyon per ammirare il panorama davvero unico. Pernottamento in campeggio (km.330)

16°giorno Kings Canyon-Alice Springs

Trasferimento ad Alice Springs, fertile oasi nel deserto al centro del continente australiano. Pernottamento in campeggio. (km. 520 circa)

17°giorno Alice Springs

Visita facoltativa del limitrofo Desert Park. Passeggiata per le vie della cittadina ricca di gallerie d'arte aborigena. Pernottamento in campeggio

18°giorno Alice Springs-Cairns

Riconsegna dei campers e volo per Cairns, vivace cittadina nel nord Queensland. Arrivo nel tardo pomeriggio e trasferimento in albergo.

19°giorno Cairns

Escursione in barca verso una delle tante isole della Grande Barriera Corallina. Bagni e snorkeling in un ambiente paradisiaco. Pernottamento in albergo.

20°giorno Cairns

Giornata a disposizione per bagni, passeggiate, shopping. Sarà possibile fare un'escursione a Kuranda per ammirare da vicino la foresta pluviale. ( escursione a carico dei partecipanti)

21°giorno Cairns

Mattinata libera, nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Sydney. Arrivo in serata, trasferimento in hotel e pernottamento.

21°giorno Sydney

Giornate interamente dedicate alla visita della città il più antico insediamento europeo dell’Australia. La storica zona dei Rocks, la bellissima baia,l'Opera House ,l' Harbour Bridge e tante altre attrazioni renderanno indimenticabile questa giornata. Pernottamento in hotel

22°giorno Sydney

Ancora un giorno dedicato a questa città per effettuare visite individuali, pranzare ai tavolini del caratteristico 'Fish Market' , visitare l'acquario (visita facoltativa a pagamento) e tanto altro. In serata partenza per l'Italia

23°giorno (09/04/18) Arrivo in Italia


Itinerari di massima:
Australia tropico
In volo dall'Italia fino a Sidney per apprezzare questa moderna città splendidamente affacciata su una delle baie più belle del mondo.
Poi con un volo interno fino a Cairns, località balneare del Queensland. Facendo base alcuni giorni in albergo, si fanno escursioni alla foresta tropicale ed alle isole  coralline della Grande Barriera, per fare il bagno tra pesci e coralli o osservarli dalla barca con fondo in vetro.
Con un altro volo interno ci si sposta ad Alice Spring dove attendono i camper prenotati.
Al centro del continente australiano giace il grande monolito di Uluru (Ayers Rock) ed i vicini spettacolari monti Kata Tjuta (monti Olga), forse la maggiore attrazione turistica del paese. Dopo una sosta al Kings Canyon si prosegue verso nord visitando i Devil's Marble, grandi macigni sferici, e la cittadina famosa per la corsa dell'oro di Tennant Creek. Poco più a nord le Katherine Gorges si esplorano con un'imbarcazione. Si giunge infine alla costa nord, dove si estende immenso il parco del Kakadu, con i suoi uccelli, i suoi coccodrilli e la sempre presente foresta pluviale. Nel parco con delle piacevoli escursioni a piedi si ammirano fiumi, cascate, e numerosi siti di arte rupestre aborigena.
Ultima passeggiata per Darwin, poi in aereo a Sidney per prendere il volo di ritorno.

Australia sud
In volo dall'Italia fino a Melbourne, visita della città e quindi si parte con i camper in affitto. Il percorso lungo la Ocean Road offre spiagge e paesaggi, in particolare Cape Otaway con il faro ed i koala e la costa a falesie dei 12 apostoli. La sosta all'isola di Phillip Island permette di apprezzare la straordinaria natura di questi luoghi con colonie di otarie e leoni marini, uccelli e pappagalli, canguri e wallaby, koala e pinguini.
Poi si risale verso Adelaide e quindi, attraverso la zona che produce vini pregiati ormai apprezzati in tutto il mondo, verso il bush ed il deserto dell'interno. Cober Pedy è una piccola città mineraria, dove ancora oggi giungono immigrati per scavare i preziosi opali, che hanno fatto la fortuna pochi ma acceso la speranza di molti, e dove il turista si stupisce per le numerose abitazioni, alberghi, chiese scavate nel sottosuolo per difendersi dal clima torrido.
Al centro del continente australiano giace il grande monolito di Uluru (Ayers Rock) ed i vicini spettacolari monti Kata Tjuta (monti Olga), forse la maggiore attrazione turistica del paese. Dopo una sosta al Kings Canyon si prosegue verso Alice Spring con il suo Desert Park per restituire i camper e proseguire con un volo interno fino a Cairns, località balneare del Queensland. Facendo base alcuni giorni in albergo, si fanno due escursioni: alla foresta tropicale, con fiumi e cascate dove bagnarsi, e le isole  coralline della Grande Barriera, per fare il bagno tra pesci e coralli o osservarli dalla barca con fondo in vetro.
Di nuovo in volo verso Sidney per apprezzare questa moderna città splendidamente affacciata su una delle baie più belle del mondo.
Infine si riprende il volo per l'Italia.


Note:
Dall'Italia il trasferimento in aereo dura circa 20-25 ore, a seconda degli scali, vi sono inoltre 10 ore di fuso orario in più.
Totale chilometri in camper in Australia: circa 4200 km.
Giorni di camper in affitto 14-15, notti in hotel 6.
L'autista del camper deve avere da 21 a 75 anni e la patente da almeno 2 anni

 

Foto e appunti di edizioni precedenti

Australia sud aprile 2018
Australia tropico Agosto 2009
Australia sud Capodanno 2007
Australia sud febbraio 2006
Vedi anche articoli su rivista iTimoni Australia (prima parte) e Australia (seconda parte)



Camper e Giramondo Home Page


Camper e Giramondo Home Page: www.camperisti.it

In questo sito trovi
tra l'altro:
I viaggi di Camper
e Giramondo


Guida Fotografare in viaggio
Guida Elettricità in camper
Guida del viaggiatore
Guida del camperista
Sigle nazionali
Sigle internazionali
Calendario
internazionale

Codice fiscale
e omocodici

Bacheca (annunci)